EANDARE è
gioielli e complementi
leggerezza e materia
richiami e progetto
metallo e tessuto
femminile e maschile
un progetto di Lucilla Giovanninetti

 

EANDARE arriva dopo tante altre avventure.
Tutto ha inizio negli anni Novanta, a Milano, con la mostra “Gioie sospese” dove il tessuto è il grande protagonista, per accessori morbidi e decisamente non preziosi. Nasce così una prima linea di bigiotteria.
Seguono poi cappelli, sciarpe, borse, capi di abbigliamento mono taglia e, nel giro di qualche anno, ai clienti italiani si affiancano nomi importanti in Giappone, U.S.A., Hong Kong.
Il progetto EANDARE torna al complemento per il corpo, alla ricerca di forme portabili, anche se macro, allo studio del tessuto come materia plasmabile.
Ora però sono gioielli e piccoli accessori realizzati in argento, ottone o bronzo, in cui il metallo, sia solo, sia in abbinamento al tessuto o ad altri materiali, rivela una morbidezza molto materica.